La Saab chiude, addio ad un marchio storico

saab.jpg

In seguito al fallimento delle trattative per la cessione della Saab alla olandese Spyker, la General Motors ha deciso di chiudere la Saab. La notizia è stata anche confermata dai vertici della General Motors, tramite il presidente di GM Europa, Nick Reilly: “Siamo dispiaciuti di non avere concluso con Spyker. Lavoreremo con la struttura Saab per chiudere la vicenda in maniera ordinata e responsabile”. Ma poi Reilly ha aggiunto: “La chiusura della Saab non si configurerebbe né come un fallimento né come una liquidazione. Di conseguenza ci aspettiamo che la Saab paghi i suoi debiti, compresi quelli con i fornitori, e chiuda la produzione e la distribuzione tenendo conto delle esigenze dei nostri clienti”. Parole che suonano come una sentenza nei riguardi di un marchio storico del panorama automobilistico europeo. Infine ricordiamo che in caso di chiusura della Saab, la tanto attesa Saab 9-5 presentata al Salone di Francoforte di settembre ed attesa per la metà del 2010, restaerà per sempre un progetto incompiuto

 

La Saab chiude, addio ad un marchio storicoultima modifica: 2009-12-20T15:23:35+01:00da solomotori

Un pensiero su “La Saab chiude, addio ad un marchio storico

Lascia un commento